Menu

Fotovoltaico: come gestire i pannelli quando dventano rifiuti

  • Scritto da Anna Tita Gallo

first_solar_250x166I pannelli solari che utilizziamo oggi saranno rifiuti domani, ma molte aziende iniziano già a mettere in atto interessanti soluzioni. Permettere di produrre energia pulita, fornendo componenti essenziali come i pannelli, implica il rispetto totale per l’ambiente, ecco perché le strategie per ovviare alla quantità di rifiuti fotovoltaici si moltiplicano. È il caso della First Solar.

Leggi tutto: Fotovoltaico: come gestire i pannelli quando dventano rifiuti

Raee: il 53% degli italiani non conosce il decreto "uno contro uno"

  • Scritto da Verdiana Amorosi

rifiuti_elettroniciIl decreto che facilita lo smaltimento di rifiuti elettrici ed elettronici, denominato “uno contro uno”, obbliga i negozianti a ritirare gratuitamente il vecchio elettrodomestico nel momento in cui il cliente decide di fare un acquisto equivalente.
Il problema è che quasi nessuno lo sa e molto spesso chi va ad acquistare un nuovo ferro da stiro, un frigorifero o un televisore non restituisce mai indietro il vecchio e si accolla quindi l’onere di smaltirlo. Spesso in modo sbagliato.

Leggi tutto: Raee: il 53% degli italiani non conosce il decreto "uno contro uno"

Rifiuti elettronici: entro il 2011 verrà modificata la direttiva europea sulla raccolta Raee

  • Scritto da Anna Tita Gallo

raee_250x166Entro la fine di quest’anno, la direttiva europea 2002/96/CE sui rifiuti elettronici sarà modificata. L’obiettivo dell’UE è quello di migliorare la raccolta e il riciclo di apparecchiature come cellulari, frigoriferi e lavatrici, contrastando le esportazioni illecite di rifiuti.

Leggi tutto: Rifiuti elettronici: entro il 2011 verrà modificata la direttiva europea sulla raccolta Raee

Raee: nel 2010 impennata del 72% della raccolta dei rifiuti elettronici

  • Scritto da Piergiorgio Pescarolo

rifiuti_raeePiù di 245 mila tonnellate raccolte, nei 3 mila centri presenti sul territorio nazionale in grado di coprire il conferimento da parte del 90% della popolazione italiana. E un meccanismo di premialità che ha erogato 6 milioni di euro per i Comuni che si sono dimostrati più attenti. Sono i dati 2010 sul sistema di raccolta dei RAEE (Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche), resi noti in questi giorni, a Roma, alla presentazione del Rapporto annuale RAEE 2010, compilato dal Centro di coordinamento RAEE.

Leggi tutto: Raee: nel 2010 impennata del 72% della raccolta dei rifiuti elettronici

Raee: oltre 45mila tonnellate di rifiuti elettronici gestiti da ReMedia nel 2010

  • Scritto da Ufficio stampa Remedia

Milano, 28 febbraio 2011 – Sono oltre 45.000 le tonnellate di Raee raccolte e avviate a un corretto riciclo nel 2010 da ReMedia – tra i principali Sistemi Collettivi italiani no-profit per la gestione eco-sostenibile di tutte le tipologie di RAEE (Rifiuti Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche). Leggi tutto: Raee: oltre 45mila tonnellate di rifiuti elettronici gestiti da ReMedia nel 2010

Rifiuti elettronici: nel 2010 raccolte oltre 4mila tonnellate di Raee. Ma qualcosa ancora non funziona

  • Scritto da Anna Tita Gallo

ecolight_250x166Il consorzio Ecolight ha reso noti i dati sulla raccolta dei rifiuti elettronici nel 2010 dai negozi della grande distribuzione, resa possibile dalle norme contenute nel cosiddetto decreto "Uno contro Uno" che permette ai clienti di consegnare ai negozi i vecchi rifiuti elettronici (Raee) al momento dell’acquisto di un nuovo apparecchio o elettrodomestico, obbligando i commercianti al ritiro gratuito e allo smaltimento a norma di legge.

Leggi tutto: Rifiuti elettronici: nel 2010 raccolte oltre 4mila tonnellate di Raee. Ma qualcosa ancora non...

Raee: per Greenpeace il 51% dei rivenditori non ritira i rifiuti elettronici

  • Scritto da Francesca Mancuso

raeeLo scorso 18 giugno è entrato in vigore il decreto 65/2010 che prevede la fine delle discariche illegali di frigoriferi, lavatrici e vecchi televisori. I cosiddetti Raee (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche) possono sulla carta essere smaltiti attraverso uno scambio "uno contro uno" o usato contro nuovo con i negozianti, cui spetterebbe l'onere l'onere del corretto smaltimento dei vecchi elettrodomestici senza costi aggiuntivi per i cittadini.

Leggi tutto: Raee: per Greenpeace il 51% dei rivenditori non ritira i rifiuti elettronici

GreenBiz.it

Network