Menu

Indice articoli

terrerareChe i RAEE fossero considerati alla stregua di una miniera di metalli nobili ormai lo si sapeva. Certamente non è sufficiente avere a disposizione un paio di personal computer per definirsi ricchi ma occorre avere a disposizione quantità sufficienti da alimentari impianti tecnologici specifici che siano in grado di estrarre tali metalli dalle componenti interne dei rifiuti elettrici.

Ciò che invece spesso sfugge è che la nostra tecnologia, che avanza sempre più rapidamente, affinché possa tradursi in apparecchiature sempre più performanti, è affamata di Terre Rare.

Affinché il mercato tecnologico sia sempre alla portata di tutti e quindi in grado di sfornare milioni di apparecchi destinati a tutte le tipologie di utenze a prezzi abbordabili è necessario che siano a disposizione montagne di materie prime tali da rendere il costo di produzione di una apparecchiatura il più basso possibile.

È qui che entra in gioco il tema del riciclaggio dei RAEE. Per poter comprendere appieno l'importanza di questa affermazione è però necessario fare un salto indietro ed andare a comprendere cosa sono di preciso le terre rare e perché sono di fondamentale importanza per la produzione di dispositivi elettronici.

GreenBiz.it

Network