Menu

bottiglie_plasticaIl 10 maggio scorso, all'Università Bocconi di Milano, al ministro della Funzione pubblica, Renato Brunetta, è stato presentato un sistema integrato di raccolta differenziata degli imballaggi per bevande: l’Ecobank. Sviluppato da EPT Engineering & Consulting srl di Bolzano e commercializzato in esclusiva da Tradingenia, è un macchinario che sfrutta il principio del vuoto a rendere per riconoscere un "bonus" in euro a chi conferisce bottiglie in plastica PET o lattine in alluminio o acciaio per sensibilizzare e incentivare la raccolta differenziata.

Il progetto è già partito ad Alessandria e a Valenza Po (dove sono stati conferiti oltre un milione e mezzo di imballaggi in soli 10 mesi) e si prevede l'installazione di postazioni Ecobank in tutti i punti nevralgici della città di Milano.

Grazie all'erogazione di "bonus" in euro i cittadini potrebbero partecipare in modo attivo alla raccolta differenziata, mentre la Pubblica amministrazione potrebbe ridurre i costi di gestione dei rifiuti. I bonus maturati dai cittadini con il conferimento di rifiuti in Ecobank verrebbero caricati su una carta, una sorta di borsellino elettronico, pronti per essere utilizzati in tutti i servizi pubblici, dal parcheggio al bike sharing, dalla biblioteca alla farmacia.

Redazione GreenBiz.it

 

GreenBiz.it

Network