Menu

Green Public Procurement: il piano per favorire gli acquisti verdi nelle PA

  • Scritto da Redazione GreenBiz.it

uffici_verdiL’approccio in base al quale le amministrazioni Pubbliche integrano i criteri ambientali in tutte le fasi del processo di acquisto, incoraggiando la diffusione di tecnologie ambientali e lo sviluppo di prodotti validi sotto il profilo ambientale, attraverso la ricerca e la scelta dei risultati e delle soluzioni che hanno il minore impatto possibile sull’ambiente lungo l’intero ciclo di vita”.

Leggi tutto: Green Public Procurement: il piano per favorire gli acquisti verdi nelle PA

Carbone, costituito comitato di sostegno contro impianto Aet in Germania

  • Scritto da Redazione GreenBiz.it

cantrale_carboneQualche mese fa i Verdi del Ticino hanno indetto un’iniziativa popolare contro la decisione del Gran Consiglio ticinese di avallare la partecipazione dell’Azienda elettrica ticinese (Aet) in una centrale a carbone in Germania. Ad appoggiare l’iniziativa arrivano ora undici associazioni ambientaliste cantonesi che hanno creato un comitato di sostegno contro il carbone Aet. Si tratta del WWF Svizzera italiana, di Greenpeace Ticino, di ACSI, Inter-Agire, dei Medici per l’Ambiente, dell’Associazione Piano di Magadino a misura d’uomo, di Bioticino, di ConProBio, di Pro Natura Ticino, di SOS Mendrisiotto Ambiente e del’Associazione di costruzione bioecologica Ticino.

Leggi tutto: Carbone, costituito comitato di sostegno contro impianto Aet in Germania

Lavoro, Coldiretti annuncia rinnovo contratto collettivo operai agricoli

  • Scritto da Redazione GreenBiz.it

agricoltura È stato sottoscritto il verbale di rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) per gli operai agricoli e florovivaisti scaduto il 31 dicembre 2009. A renderlo noto è la Coldiretti che ha sottolineato come la firma sia avvenuta il 25 maggio 2010, in netto anticipo rispetto ai tempi medi di rinnovo degli ultimi anni.

Leggi tutto: Lavoro, Coldiretti annuncia rinnovo contratto collettivo operai agricoli

Certificazioni verdi, un mercato pieno di insidie

  • Scritto da Rosamaria Freda

certificazioni_verdiGran parte delle aziende ha ormai ben presente l’importanza di dotarsi di una certificazione green. Ma non sempre è facile individuare il percorso giusto da seguire per munirsi di un attestato di eco-compatibilità ambientale. Il problema è infatti quello di individuare i “real deal” in una miriade di offerte diverse. Molte società di certificazione, la maggior parte presenti sul Web, sono infatti abilmente ideate per convincere della unicità della loro proposta offrendo certificazioni altamente credibili. Ma spesso l’apparenza inganna e il greenwashing imperversa.

Leggi tutto: Certificazioni verdi, un mercato pieno di insidie

Approvato decreto-legge per aziende in crisi. Previste anche misure per la Green economy

  • Scritto da Redazione GreenBiz.it

parlamentoIl 19 marzo scorso il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto-legge che contiene importanti misure di sostegno all’attività produttiva e ai consumi, tese a migliorare la qualità della vita e dell’ambiente e la sicurezza del lavoro in un’ottica che premia settori e imprese maggiormente innovativi e che sostiene settori più colpiti di altri dalla congiuntura economica.

Leggi tutto: Approvato decreto-legge per aziende in crisi. Previste anche misure per la Green economy

Rinnovabili: in Cina in crescita le energie alternative

  • Scritto da Paola Valeri

Cina_energieLa Cina, considerata da sempre il Paese con l’economia a più alto tasso di emissioni di CO2, si avvia verso una svolta epocale: le energie rinnovabili stanno crescendo più velocemente del carbone. Infatti dei 178 GW di capacità di generazione in costruzione a fine 2009, 98 derivano da fonti rinnovabili e 80 sono termoelettrici.

Leggi tutto: Rinnovabili: in Cina in crescita le energie alternative

Realacci (Pd) su prolificazione impianti da biomasse a filiera lunga

  • Scritto da Redazione GreenBiz.it

impianti_biomasseIl governo si impegni a promuovere una moratoria che possa evitare la proliferazione di impianti alimentati da biocarburanti da filiera lunga e favorisca la creazione di un piano per incentivare la produzione di energia da biocarburanti di seconda generazione, come i residui di legno e cellulosa e gli scarti alimentari. A chiederlo è il responsabile della green economy per il Pd, Ermete Realacci, con un ordine del giorno presentato a Montecitorio il 20 aprile scorso. Nel documento Realacci, d’accordo con il presidente della Toscana, Enrico Rossi, lancia la via toscana all’energia alternativa e in particolare agli impianti a biomasse a filiera corta, ossia alimentati da materiale reperito sul territorio.

Leggi tutto: Realacci (Pd) su prolificazione impianti da biomasse a filiera lunga

Senato, passa la mozione che dice no alla Green economy. L’Italia fa marcia indietro

  • Scritto da Rosamaria Freda

green_economyIl nostro Paese ha deciso di fare marcia indietro sulla Green economy. Nella seduta pomeridiana dell’Aula di palazzo Madama di ieri pomeriggio, 14 aprile, è infatti passata una mozione firmata da alcuni senatori del centro-destra, primo tra tutti Gianpiero D’Alia (Udc), che nega di fatto la necessità che l’Italia si doti di una forte. L’approvazione della mozione, che ricordiamo è un atto con cui il governo si impegna formalmente nei confronti del Parlamento, è in ogni caso un segnale chiaro su quella che sarà la politica ambientale che verrà messa in campo dall’esecutivo nei prossimi anni.

 

Leggi tutto: Senato, passa la mozione che dice no alla Green economy. L’Italia fa marcia indietro

GreenBiz.it

Network