Menu

scooterinoUna nuova app per la mobilità sostenibile in stile Uber ma dedicata a moto e motorini. Scooterino sta per arrivare ufficialmente a Roma con l'obiettivo di mettere in contatto chi si sposta in motorino nella capitale.

È già possibile accedere al sito web del servizio, che conta 130 proprietari di scooter e almeno 300 passeggeri. Si tratta ancora una volta della condivisione di un mezzo di trasporto appartenente a privati per facilitare e rendere più economici gli spostamenti in città.

Dove muoversi con la propria auto privata andrebbe solamente ad aumentare il traffico, ecco che arriva l'idea della condivisione dello scooter per gli spostamenti quotidiani in città o semplicemente a vantaggio di turisti e viaggiatori.

L'idea è di pagare direttamente al proprietario dello scooter un rimborso per il passaggio ricevuto. Lo scooterista passerà a prendere l'utente che ha richiesto un passaggio portando con sé obbligatoriamente un casco per il passeggero.

Il pagamento avviene a termine corsa utilizzando la app. Scooterino infatti permette di pagare facilmente con carta ricaricabile, carta di credito, Paypal o Poste Pay. La mobilità diventerà potenzialmente più sostenibile grazie alla riduzione del numero di mezzi di trasporto in circolazione.

Il servizio propone passaggi in scooter a costi economici, in competizione persino con i mezzi pubblici. Al momento Scooterino si trova in fase di lancio. È già possibile registrarsi al sito ma le app non sono ancora disponibili. Il servizio non rappresenta né un affitto taxi né un affitto scooter. Permette semplicemente di mettere in contatto cittadini e pendolari con scooteristi che hanno intenzione di viaggiare nella stessa direzione.

A Roma potrebbe prendere piede la diffusione dei passaggi in motorino low cost, Non sarà più necessario possedere e mantenere economicamente uno scooter per potersi muovere agilmente,nel traffico. Il successo del servizio dipenderà anche dall'affidabilità degli scooteristi, che verranno valutati dagli utenti alla fine di ogni corsa.

Scooterino verrà accolta in modo favorevole o riceverà pesanti critiche come Uber, il servizio più odiato dai taxista?