Menu

andare al lavoro a piediSe avete la possibilità di andare al lavoro a piedi, non sottovalutate i benefici di una camminata fuori programma. E non solo in occasione dell'"European mobility week", che si svolgerà in tutta Europa fino al 22 settembre.

Soprattutto se la distanza tra casa e ufficio lo permette, avrete un’opportunità non da poco, che non tutti possono cogliere. Anche chi utilizza i mezzi pubblici può comunque avere l’occasione di camminare, ad esempio dalla stazione all’ufficio. Ecco i 10 benefici (più uno) di andare al lavoro a piedi.

1) Fare movimento. Durante la giornata, visti gli impegni di lavoro, probabilmente non avete tempo per andare in palestra. I medici raccomandano però almeno 30 minuti di attività fisica al giorno per mantenersi in salute. Ecco dunque un ottimo motivo per indossare un paio di scarpe comode e andare al lavoro a piedi.

2) Allentare le tensioni. Camminare aiuta ad allentare le tensioni. Uno studio condotto dall’University of East Anglia ha rivelato che chi ha cambiato le proprie abitudine, passando dall’auto alla camminata o alla bicicletta per andare al lavoro, ha ottenuto una maggiore capacità di concentrazione e una riduzione di tensione e stress.

3) Fare attenzione ai dettagli. Andare al lavoro a piedi vi darà l’opportunità di riscoprire la bellezza del vostro quartiere, di notare finalmente i particolari a cui non fareste mai caso guardando dal finestrino o dalle specchietto retrovisore. Potreste anche avere l’occasione di incontrare dei conoscenti e di fermarvi a scambiare quattro chiacchiere spensierate.

4) Trovare soluzioni creative. Un momento piacevole come la camminata può aiutarvi a trovare soluzioni creative ai vostri problemi. Secondo uno studio condotto dalla Stanford University, i risultati nei test del pensiero creativo sono migliori quando i partecipanti stanno camminando rispetto a quando sono seduti.

5) Esempio positivo. Se inizierete ad andare al lavoro a piedi, sarete un esempio positivo per i vostri colleghi. Li motiverete a fare lo stesso e anche loro probabilmente inizieranno a cambiare abitudini e a fare più movimento. Con ricadute positive per tutto l’ufficio.

6) Momento di svago. Una camminata di prima mattina, o in qualsiasi altro momento della giornata in base ai vostri orari di lavoro, sarà un momento di svago che altrimenti non riuscireste a concedervi.

7) Ridurre il rischio di malattie croniche. Camminare o andare in bici invece di guidare è un’azione associata alla riduzione del rischio di sviluppare il diabete e l’ipertensione, malattie tipiche della società del benessere e di chi conduce una vita sedentaria.

8) Prevenire l’obesità. Secondo uno studio condotto a Harvard, è possibile ridurre gli effetti di una predisposizione genetica all’obesità camminando a passo sostenuto per un’ora al giorno. Andare al lavoro a piedi risolve il problema e previene le malattie croniche.

9) Mantenere il peso forma. I ricercatori dell’Università del Quebec hanno scoperto che fare 10 mila passi al giorno è un’azione associata ad una minore quantità di massa grassa nell’organismo. Camminare per andare al lavoro vi permetterebbe di percorrere la distanza giusta. Procuratevi un contapassi per controllare.

10) Meditare e ridurre lo stress. La camminata aiuta la mente a porsi in uno stato meditativo, secondo uno studio pubblicato nel 2013 dal British Journal of Sports Medicine. Altri studi sottolineano che camminare aiuta a ridurre lo stress e a scaricare le tensioni della giornata lavorativa. Camminando vi preparerete al meglio sia ad iniziare la giornata di lavoro sia a trascorrere una buona serata al ritorno a casa.

11) Evitare il traffico. Ecco un'ultima considerazione da non sottovalutare. Andare al lavoro a piedi vi permetterà di evitare il traffico lungo il tragitto, un fattore che rappresenta una delle maggiori cause di stress e nervosismo per chi va abitualmente al lavoro in auto.

Marta Albè

Leggi anche:

Mindfulness: meditare e rilassare la mente per aumentare la produttivita’

Le piante in ufficio aumentano la produttività del 15 per cento

Uffici più verdi per migliorare la produttività dei lavoratori

GreenBiz.it

Network