Menu

twitterSvolta sostenibile per gli uffici di Twitter? Il quartier generale dell’azienda, che ha sede a San Francisco, si sta per arricchire di casette di legno dell’Ottocento, provenienti dal Montana. Le due costruzioni in legno verranno utilizzate dai dipendenti come spazi in cui trascorrere la pausa pranzo in tutta tranquillità.

L’idea è nata da Lundberg Design, una delle aziende che si sono occupate di progettare gli spazi del quartier generale di Twitter. Il trasferimento a San Francisco è avvenuto nel 2012 e a distanza di circa due anni sembra proprio giunto il momento di separare l’ambiente di lavoro dagli spazi in cui concedersi una pausa.

Per creare un ambiente confortevole, gli architetti hanno deciso di ricavare spazi più contenuti all’interno di una struttura più grande, in modo da dare vita ad una sensazione di calore e di benessere, anche grazie all’utilizzo del legno, materiale naturale per eccellenza. Così le casette di legno verranno inserite in stanze di dimensioni maggiori. Il progetto permetterà il recupero intelligente di costruzioni risalenti ad oltre un secolo fa.

Lundberg Design ha acquistato le casette di legno da un privato che aveva deciso di metterle in vendita. L’impiego di costruzioni in legno ormai datate crea un forte contrasto rispetto alla vocazione iper-tecnologica dell’azienda, ma probabilmente Twitter era alla ricerca di una via di rinnovamento sostenibile per la struttura della propria sede.

twitter casette legno

Una certa attenzione all’ambiente era già stata sottolineata dalla scelta di legname riciclato per l’arredamento degli uffici del quartier generale. Inoltre sono stati recuperati altri materiali, come una porzione di una pista da bowling, che è servita per realizzare il banco della reception. La novità pone enfasi sulla preferenza dell’azienda per i materiali riciclati. Si tratta, a parere dei portavoce di Twitter, di un progetto utile e green nello stesso tempo, che sottolinea la continua volontà di ricercare materiali di recupero da impiegare per arricchire la propria sede.

Marta Albè

Leggi anche:

Edilizia sostenibile: 27 scuole in legno a Milano entro il 2016 (VIDEO)

GreenBiz.it

Network