Menu

tramezzini halalUna pausa pranzo che rispetta le scelte, le tradizioni e le abitudini alimentari di tutti i lavoratori.

A Treviso ecco i primi distributori automatici che offriranno ai lavoratori delle aziende non soltanto i classici snack confezionati, ma anche prodotti alimentari differenti, come tramezzini halal per i musulmani e dolci privi di derivati animali per chi segue un’alimentazione vegan.

A proporre la novità è Novagest, una piccola impresa che dal 1996 si occupa di fornire prodotti alimentari per i distributori automatici presenti negli uffici, nei luoghi di lavoro e nelle scuole. L’azienda, con i nuovi prodotti, amplia la fascia della clientela, rivolgendosi a chi è alla ricerca di alternative che soddisfino al meglio le proprie esigenze alimentari.

I prodotti verranno distribuiti attraverso macchinette a chiavetta o a gettone. Saranno utili per il pranzo e per i momenti di pausa soprattutto all’interno di quelle aziende in cui non è presente il servizio mensa e in assenza di punti di ristoro facilmente raggiungibili dai luoghi di lavoro.

I nuovi prodotti presenti nei distributori automatici terranno conto delle esigenze alimentari di tutti, in modo da offrire prodotti conformi alle scelte etiche o religiose dei lavoratori, ma anche adatti a coloro che soffrono di intolleranze alimentari o di celiachia.

Ad esempio, per la preparazione del tramezzino halal, verranno utilizzati ingredienti che rispettino quanto prescritto dal Corano. Il pane per i tramezzini halal risulterà privo di strutto e per la farcitura non verrà utilizzata carne suina. I dolci vegan saranno biologici, certificati e privi di ingredienti di origine animale. La decisione è nata per agevolare i lavoratori delle aziende della provincia di Treviso, dove il 12% della popolazione è immigrata e in prevalenza osserva la religione islamica.

Marta Albè

GreenBiz.it

Network