Menu

zurigo 000Per dare vita ad una start-up di successo occorrono creatività, talento, pazienza, dedizione, una buona idea di partenza e... un po' di soldi da investire. Ma quanti?

Staff.com, una società che si occupa di far incontrare domanda e offerta di lavoro, ha calcolalato i costi annuali di una start-up, mettendo a confronto 8 diverse città del mondo e realizzando un'interessante infografica.

I costi presi in considerazione riguardano un piccolo ufficio e l'assunzione di 2 web developer e di un web designer. Dall'infografica, emerge che la città più cara per gli startupper è Zurigo, con un costo annuale complessivo di 314.640 dollari, comprensivo di 36.000 dollari per l'ufficio, 99.120 dollari come salario annuale per ciascuno dei web developer e 80.400 dollari di salario annuale per il web designer.

Dopo Zurigo, seguono, nell'ordine, Sydney (310.416 dollari), New York (296.592 dollari), San Francisco (263.088 dollari), Londra (240.708), Parigi (205.200 dollari), Mumbai (71.184 dollari) e Manila (45.464 dollari).

Zurigo è anche la città in cui la manodopera qualificata viene retribuita di più, complice, in parte, l'elevato costo della vita, mentre Londra si rivela la città più cara per gli uffici, con un costo annuo di 63.984 dollari, seguita da Sydney (47.616 dollari) e da New York (45.600 dollari).

infografica start up 0

La spesa, insomma, è notevole. Ma gli startupper, si sa, hanno mille risorse: ad esempio, i costi elevati degli spazi lavorativi hanno spinto molte piccole realtà a ricorrere al telelavoro, in modo da ridimensionare l'investimento iniziale puntando sulle nuove tecnologie, che consentono a ciascun lavoratore di essere sempre connesso e facilmente raggiungibile.

                                                                                       Lisa Vagnozzi

LEGGI ANCHE:

Start up: 10 mosse per il successo degli incubatori aziendali

Fotovoltaico: come abbattere i costi del solare con le start up

GreenBiz.it

Network