Menu

timberland tires 0Timberland ha appena annunciato l'avvio di una collaborazione con Omni United, produttore e distributore di pneumatici a livello mondiale: l'obiettivo è creare una linea di pneumatici disegnati appositamente per poter essere trasformati in suole per scarpe alla fine del proprio ciclo di vita.

La collaborazione tra le due aziende era nell'aria da tempo. Timberland e Omni United hanno fatto sapere di avere iniziato a pensare ad una partnership già tre anni fa, all'epoca del primo incontro tra i rispettivi esperti di sostenibilità. Il presupposto è che i processi di produzione di calzature e pneumatici sono i due ambiti in cui viene maggiormente utilizzata la gomma come materia prima, per cui le due industrie hanno il dovere morale di dialogare per poter limitare al massimo il proprio impatto ambientale.

I nuovi pneumatici Timberland verranno fabbricati negli Stati Uniti, con una gomma formulata in modo tale da consentire, dopo l'uso, il riciclo e la trasformazione in suole: ciò permetterà di dare una nuova vita agli pneumatici usati, evitando che finiscano in discarica o che vengano utilizzati come forma di combustibile.

Per assicurare che gli pneumatici vengano effettivamente recuperati, Timberland e Omni United hanno organizzato una catena per il ritiro e l'avvio al riciclo degli pneumatici che hanno ormai esaurito la propria funzione, coinvolgendo rivenditori e imprese specializzate nel recupero di questo tipo di prodotti.

I vecchi pneumatici raccolti verranno inviati ad uno stabilimento industriale in Nord America, dove saranno trasformati in granulato di gomma. E proprio a partire dal granulato si otterrà la gomma necessaria per realizzare le suole da incorporare nella produzione di scarpe e stivali Timberland.

Gli pneumatici Timberland verranno commercializzati dal 2015 e saranno disponibili in tre tipologie, per ciascuna della quali saranno previste diverse misure: CROSS (per piccoli SUV e crossover), A/T (per SUV e autocarri) e TOUR (per automobili). L'obiettivo delle due aziende è offrire prodotti in grado di coprire il 75% del mercato automobilistico americano.

Secondo le stime, i nuovi pneumatici Timberland avranno un ciclo di vita che potrà variare dagli 80 mila ai 130 mila km: per questo, le attività di recupero e riciclo dovrebbero partire dalla seconda metà del 2017.

Lisa Vagnozzi

LEGGI anche

Ecopneus nella green economy: gli impatti del recupero dei Pneumatici Fuori Uso (Infografica)

PFU: arriva il contributo ambientale anche per i pneumatici acquistati on-line

Ecopneus: 500 mila tonnellate di pneumatici fuori uso avviati al recupero

GreenBiz.it

Network