Menu

rifiuti_gelatoLa Grom, azienda produttrice di gelato, ha deciso di sostituire tutta la plastica adoperata per cucchiaini, sacchetti per rifiuti e shopper con bioplastiche biodegradabili e compostabili Mater-Bi (Novamont).

Si tratta di un nuovo materiale che deriva dall'amido di mais e da oli vegetali, completamente biodegradabile e compostabile. Non solo. L’attenzione per l’ambiente da parte dell’azienda italiana verrà anche tradotta nell’uso di carta certificata dall’ ente internazionale per la gestione forestale responsabile la Forest Stewardship Council (Fsc).

Al via anche la raccolta differenziata dei rifiuti in tutti i negozi della catena e la messa in opera di nuovi vettori con basse emissioni di CO2 per la logistica. Ma non è tutto. La collaborazione tra Grom e Novamont avrà ulteriori risvolti: per esempio, l’azienda agricola Mura-Mura, dove Grom coltiva parte della frutta destinata ai propri prodotti, utilizzerà teli di pacciamatura biodegradabili in Mater-Bi per la coltivazione dei meloni.

Redazione GreenBiz.it

 

 

GreenBiz.it

Network