Menu

Concept_electric_car_Renault_paintRenault parteciperà al Festival Internazionale dell’Ambiente, che si svolgerà a Milano dal 3 al 7 giugno, con il progetto di mobilità a zero emissioni. La manifestazione ha come obiettivo l’approfondimento delle opportunità offerte dalla green economy e dai nuovi modelli di sviluppo per il futuro. La casa automobilista francese punterà i riflettori sulla propria visione di mobilità sostenibile: lo sviluppo dei veicoli elettrici, la soluzione più efficace, in virtù delle loro zero emissioni inquinanti e acustiche, per il rispetto dell’ambiente.

Il Festival sarà dunque un’occasione, colta al volo dalla Renault, per approfondire il nuovo paradigma di mobilità urbana portato avanti dalla casa automobilistica, e cioè rendere l’auto elettrica una soluzione disponibile, conveniente e allettante per il più ampio numero possibile di automobilisti. Un concetto di auto elettrica, destinata dunque a una larga diffusione sul mercato.

Sul progetto “zero emissioni” sono stati investiti 4 miliardi di euro e un team formato da 2.000 persone. Fra il 2011 e il 2012 Renault introdurrà sul mercato una gamma completa di 4 veicoli elettrici, (contraddistinti dalla firma Z.E., cioè Zero Emissioni), adatti a rispondere alle più diversificate esigenze di utilizzo privato e professionale.

Si tratta di:

- Twizy Z.E., soluzione di mobilità urbana innovativa, con 4 ruote, 2 posti in linea ed una carrozzeria avvolgente, ideale per gli spostamenti in città;

- Fluence Z.E., berlina raffinata del segmento C, che consente di trasportare comodamente 5 persone;

- Kangoo Z.E., furgonetta elettrica, destinata a flotte ed operatori professionali, ideale per il trasporto merci in città;

- Zoe Z.E., berlina compatta e versatile del segmento B.

La gamma Renault Z.E. sarà dotata di una tecnologia di batterie agli ioni di litio all’avanguardia, che fornirà un’autonomia di circa 160 chilometri, adatta a soddisfare la maggior parte delle esigenze di mobilità urbana.

 

Redazione GreenBiz.it


GreenBiz.it

Network