Menu

norwegian brad Essere un buon social media manager significa non solo creare contenuti virali e promuovere un’azienda o un prodotto.

Ultimamente si stanno infatti distinguendo quei team che innescano conversazioni tra aziende, spesso competitor, proprio sui social network, tra foto e slogan. Obiettivo: attirare l’attenzione sul proprio brand con ironia, vincendo la battaglia sul terreno virtuale.

Ultimi in ordine di tempo, i team che hanno cavalcato una delle notizie più commentate: il divorzio di Angelina Jolie da Brad Pitt. Ma Alitalia scivola e lascia vincere Norwegian.

È impossibile non nominare il social team che cura i profili di Ceres. Sempre sul pezzo, sempre con ironia, sempre divertenti (questa foto è stata creata in occasione della Settimana della moda).

settimanamodaceres

In questi giorni si è consumata la rottura di una delle coppie più celebri del mondo: i Brangelina non esistono più. E alcuni social team hanno tentato di essere sul pezzo, alcuni con successo, altri meno.

tempo friends

Norwegian ha lanciato una promozione sulla carta stampata (l’abbiamo vista in Italia, ma fa parte di una strategia globale che è stata creata in fretta e in modo impeccabile). Come si nota, l’annuncio è una vera e propria offerta, con tanto di prezzo del volo. Coinvolti, naturalmente, anche i social.

Alitalia ha tentato di rispondere. L’annuncio, dal punto di vista creativo, non è male, contiene una certa ironia. Ma ad un esame più attento ci accorgiamo che manca un fattore chiave: la promozione ad hoc.

norwegian brad

Norvewgian peraltro condivide il post di Alitalia, ma anche questo contribuisce ad evidenziare i propri prezzi, del tutto migliori. Senza contare che Alitalia dimostra di non aver creato una strategia globale comparabile con quella di Norwegian, che si rivolge a potenziali viaggiatori di tutto il mondo.

alitalia

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

Csr è anche saper comunicare gli impegni. Reputation Institute, Google è la migliore del mondo

Green packaging: cresce la domanda globale di confezioni eco-friendly

Essere sui social è parte del lavoro: parola di Karl-Thomas Neumann, Ceo di Opel

GreenBiz.it

Network