Menu

clavarino 1 2 b

Il giardinaggio si trasforma e ora i giardinieri e gli agronomi usano i social media per comunicare con la loro clientela e per offrire un nuovo servizio online di supporto nella cura delle piante. Un'idea imprenditoriale che unisce comunicazione, web, passione per il verde e cura del giardino con il supporto degli esperti.

Anche chi non ha il pollice verde può prendersi cura delle piante dell’orto e del giardino con un aiuto in più con esperti disponibili a rispondere ad ogni dubbio sul giardino sette giorni su sette. Arriva in Italia il primo Pronto Soccorso Verde dedicato alle piante e alle problematiche che le riguardano.

Avere un bel giardino non è facile soprattutto se si ha poco tempo a disposizione. Ecco uno degli spunti da cui è nata l'idea di creare il Pronto Soccorso Verde. Servono attenzioni e cure costanti che non tutti sanno come rivolgere alle piante. In un mondo dinamico come quello di oggi ecco allora l’idea di dare vita a un nuovo servizio di manutenzione, ideato e proposto da Gheo Clavarino che in questo modo si propone alla clientela unendo l'antica arte del giardinaggio e della cura delle piante con le nuove tecnologie per comunicare con la clientela..

Il Pronto Soccorso Verde mette a disposizione un programma annuale personalizzato e su misura che prevede mese per mese e stagione per stagione gli interventi di manutenzione, le potature, i rinvasi, le concimazioni, le nuove fioriture e i trattamenti. Un servizio completo, facile da ottenere, che avvicina alla cura delle piante anche chi da solo non riuscirebbe ad avere a propria disposizione tutte le conoscenze necessarie e a metterle in pratica.

Chi richiede il servizio avrà la possibilità di far seguire lo sviluppo e la cura del proprio giardino dagli esperti o di farsi consigliare al meglio per intervenire personalmente. Ne può usufruire chi ha un problema con le piante, ad esempio presenza di insetti, crescita stentata, foglie gialle o altro.

Il Pronto Soccorso Verde nasce dunque per curare le piante e il giardino a partire dalle esigenze più semplici fino ad arrivare alle problematiche più complesse. Gli agronomi si mettono a disposizione di chi ha bisogno di consigli per il giardino e rimangono sempre a portata di click per rispondere ai quesiti della clientela. Così grazie a semplici messaggi istantanei si rimane in contatto e si agisce subito con un intervento mirato.

Online la comunicazione con la clientela è più semplice e il bacino di utenza aumenta soprattutto tra i più giovani che preferiscono comunicare via web. Le modalità di contatto con il Pronto Soccorso Verde sono inizialmente online, dato che basta mandare via e-mail o whatsapp una foto della pianta o della figlia malata per ricevere entro breve tempo una risposta con la diagnosi e con una scheda dettagliata con la cura più efficace, quali prodotti usare, dove trovarli e come effettuare il trattamento.

1 green box b

clavarino 2 b

pronto soccorso verde

Il progetto parte da Milano e chi vive nel capoluogo lombardo può usufruire sia dei servizi online che di interventi di persona in un modello che potrebbe essere esportato anche altrove in Italia.Tutti possono richiedere i servizi online del Pronto Soccorso Verde mentre chi vive a Milano può anche usufruire dell’intervento di un giardiniere entro 48 ore, in demand e in base alle proprie esigenze. Il servizio è a pagamento ed è disponibile 7 giorni su 7 dalle 8 alle 21.

Le diagnosi delle piante vengono effettuate da agronomi esperti. Il servizio per una singola diagnosi online con invio delle foto della pianta e delle informazioni richieste ha un costo di 15 euro, una tariffa alla portata di tutti che di certo invoglia i curiosi dal pollice nero a sperimentare questa opportunità almeno per una volta.

Qui e qui maggiori informazioni sul Pronto Soccorso Verde per le piante.

Marta Albè

Leggi anche:

GreenBiz.it

Network