Menu

peabody campagna carbonePeabody Energy Corporation, la maggiore azienda privata del mondo nel settore del carbone, ha dato il via ad una campagna pubblicitaria che evidenzia e diffonde l’importanza di questo combustibile per portare energia agli abitanti dei Paesi più poveri del mondo. L’iniziativa fa leva sul senso di impotenza dei cittadini benestanti rispetto alla situazione di degrado delle zone del mondo ritenute sottosviluppate.

Secondo Peabody, come evidenzia il comunicato per il lancio della campagna, la più grave crisi ambientale e sociale del mondo è rappresentata dalla mancanza di accesso all’energia. Parole forti che tentano di nascondere le conseguenze negative dell’impiego del carbone come fonte energetica sul Pianeta e sulla salute della popolazione.

La compagnia ha deciso di attrarre a sé il consenso dei visitatori del sito web dedicato alla campagna Advanced Energy For Life attraverso un messaggio molto chiaro: l’accesso all’energia low-cost migliora le nostre vite.

Gli utenti vengono invitati ad esprimere il proprio accordo o disaccordo al riguardo. Non mancano informazioni che sottolineano come 3,5 miliardi di persone nel mondo non abbiano acceso adeguato all’energia. E 1,2 miliardi sono bambini - enfatizza la compagnia.

Marta Albè

Leggi anche:

Tirreno Power: 400 morti per il carbone a Vado Ligure. L'azienda smentisce

Tirreno Power: impianti sotto sequestro. La centrale a carbone si difende

Porto Tolle: con rinnovabili 3 volte più occupazione del carbone

Sud Africa: la lobby del carbone a braccetto con il presidente Zuma allontana dalle rinnovabili

Centrali a carbone: un "sarcofago" verde per nasconderle

GreenBiz.it

Network