Menu

San Valentino, Lush contro gli stereotipi: negli spot coppie dello stesso sesso

  • Scritto da Anna Tita Gallo

lush lgtbPer San Valentino Lush ha lanciato due spot con protagoniste coppie formate da persone dello stesso sesso. E’ una rivoluzione nel settore cosmetica, in cui le aziende tendono ad affidare la propria immagine a quella di coppie tradizionali o modelli spesso eterei, privi di imperfezioni e distanti dalla realtà, sebbene negli ultimi tempi il Web abbia contribuito ad imporre un cambiamento di rotta.

Il cartellone che tossisce quando passa un fumatore: l'originale campagna anti-fumo di una farmacia svedese

  • Scritto da Anna Tita Gallo

farmaciasveziaUn cartellone pubblicitario che tossisce davanti ai passanti che fumano. E’ la trovata di un’agenzia per reclamizzare una farmacia svedese. Si tratta di una campagna anti-fumo a tutti gli effetti, che tenta di far riflettere sugli effetti del fumo (soprattutto passivo) sulla salute umana. Come? Con un billboard animato, molto semplice ma efficace, con il viso di un ragazzo apparentemente immobile ma che si attiva quando qualcuno passa fumando.

L’ex maratoneta che torna a correre: il toccante spot virale ignorato da Adidas (VIDEO)

  • Scritto da Anna Tita Gallo

adidasbreakfreeQuesto video ha ormai commosso migliaia di utenti, diventando virale in pochissimi giorni. A realizzarlo, uno studente,  Eugen Merher che ha scelto come protagonista un ex maratoneta che ritrova le sue scarpe da corsa. Il video è stato ignorato da Adidas e siamo certi che ora si starà pentendo della decisione.

Un finto #PalazzoGhiacciato: la geniale campagna di E.On contro lo spreco di energia (VIDEO)

  • Scritto da Anna Tita Gallo

eonpalazzoghiacciatoE.ON ha lanciato la campagna pubblicitaria #odiamoglisprechi con diversi soggetti. L'obiettivo? Comunicare la volontà di rappresentare un partner affidabile che aiuta i clienti ad ottimizzare i propri consumi e ad abbattere gli sprechi attraverso una gestione efficiente della fornitura di energia elettrica e gas. E a Milano la campagna ha messo in scena una trovata che ha rapidamente fatto il giro del Web: il #PalazzoGhiacciato.

Le pellicce? Sono fuori moda. La campagna che ha convinto Vilnius

  • Scritto da Anna Tita Gallo

lituania pellicce 2Alcuni poster sono comparsi a Vilnius, in Lituania, a novembre. Fanno sorridere ma il loro intento è soprattutto quello di far riflettere sulle condizioni degli animali sfruttati per realizzare pellicce. A creare questi poster sono stati gli attivisti di "Tušti narvai” (Gabbie aperte), un’associazione a difesa degli animali.

Chi siamo

Network