Menu

waterlessI pannelli fotovoltaici rappresentano una delle soluzioni più rispettose dell'ambiente nella produzione di energia, in quanto permettono di ricorrere ad una fonte rinnovabile sempre presente durante il giorno, come la luce solare. All'interno della loro manutenzione, riveste un ruolo importante la pulizia degli stessi, che dovrebbe risultare il meno possibile inquinante, in linea con la scelta ecosostenibile dell'installazione degli stessi.

Uno dei problemi principali, oltre all'impiego di detergenti e detersivi contenenti sostanze inquinanti, riguarda lo spreco d'acqua legato alla pulizia delle ampie superfici dei pannelli fotovoltaici, così come può accadere, ad esempio, anche nel caso delle carrozzerie. Una soluzione a tale problema potrebbe essere rappresentata da un nuovo liquido naturale per la pulizia, adatto per lavare le superfici senza l'utilizzo di acqua.

Si tratta di Waterless, un prodotto ideato da parte dell'azienda italiana Airbank, impegnata nell'ambito dell'antinquinamento e della sicurezza ambientale. Waterless è un prodotto completamente biodegradabile, composto da distillati di erbe e da acidi naturali, in grado di permettere il risparmio di ingenti quantità d'acqua utilizzate solitamente per il risciacquo, oltre che di evitare l'inquinamento causato dall'impiego di detergenti contenenti sostanze dannose per l'ambiente.

Waterless non contiene tensioattivi inquinanti ed è costituito esclusivamente da sostanze biodegradabili e da estratti naturali, che lo rendono adatto alla pulizia di superfici composte da qualsiasi materiale, senza impiegare acqua. Ciò permetterà il risparmio idrico ed eviterà la dispersione dell'ambiente di sostanze inquinanti e di residui chimici, come avviene nel caso dei comuni detergenti in commercio. Il suo utilizzo prevede di spruzzare il prodotto sulle superfici e di passare su di esse un panno in microfibra per completare la pulizia, senza dover risciacquare. Gloria Mazzoni, General Manager di Airbank, ha definito Waterless come un prodotto che al momento non avrebbe eguali sul mercato:

"Non potevamo che scegliere questo nome per un prodotto che non ha eguali sul mercato. Senza rinunciare alle prestazioni, Waterless difende l'Ambiente evitando l'immissione in natura dei residui chimici e lo spreco di enormi quantità d'acqua solitamente utilizzate per il lavaggio di flotte aziendali, imbarcazioni o qualsiasi altra superficie lavabile industriale. Inoltre è completamente naturale e biodegradabile, e questo lo rende un prodotto interessantissimo sotto ogni punto di vista, anche quello puramente economico. Siamo sicuri che questa sarà una vera rivoluzione". Il suo utilizzo potrebbe rendere maggiormente ecosostenibile la pulizia di ampie superfici come le carrozzerie, ma a beneficiarne sarebbero soprattutto i possessori di pannelli fotovoltaici, dei quali il prodotto contribuirebbe ad aumentare la resa.

Marta Albè

GreenBiz.it

Network