Menu

ikeafamilyday“Per fare una famiglia non c'è bisogno di istuzioni”: un messaggio forte, lanciato in occasione del Family Day dall'account Twitter di Ikea, con tanto di icone – bulloni e avvitatori – a richiamare i due sessi, uomo e donna, che quando si parla di famiglia trovano comunque un modo di diventare coppia, anche nei casi non tradizionali.

Ma, oltre alla condivisione sui social network della propria posizione, Ikea si spinge oltre. D'altra parte il colosso svedese dei mobili è molto incline a prendere posizione su queste tematiche e, proprio per questo, lancia per domani alle 15 nei 21 punti vendita italiani un'ulteriore iniziativa, l'#IKEAFAMILYday.

Una sorta di flash mob, con l'invito a tutti i clienti presenti di fermarsi, posare le borse blu con gli articoli acquistati, block notes e metri di carta, per scambiarsi un bacio all'interno del ristorante.

Con quel bacio condivideranno la loro personale idea di famiglia. Immancabile, la colonna sonora perfetta, “All you need is love” dei Beatles, che si diffonderà tra i corridoi dei punti vendita.

Come ricordo, ogni cliente avrà sulla sua carta un bollino speciale.

Si tratta di uno step degli ormai tanti momenti della storia di Ikea a sostegno di cause civili, che si snodano dal Pride Village di Padova del 2009 fino all'aggiornamento nel 2012 della “Diversity and Inclusion Policy”, come mostra questa infografica.

ikea inforgrafica

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

Better Shelter e Ikea realizzano alloggi per i rifugiati più sicuri e semplici da montare

Fotovoltaico, Ikea cambia fornitore. La Hanergy è sotto inchiesta a Hong Kong

Ikea: sì al pesce sostenibile nei ristoranti della multinazionale svedese

GreenBiz.it

Network