Menu

cotone 0000Adidas, marchio di abbigliamento sportivo noto in tutto in mondo, ha appena annunciato che il 30% del cotone utilizzato nell'ambito dei propri processi di lavorazione nel corso del 2014 è stato di provenienza sostenibile.

La percentuale raggiunta supera l'obiettivo del 25% che l'azienda tedesca - che, insieme a numerose organizzazioni no profit e ad altri marchi del settore tessile, aderisce alla Better Cotton Initiative, il programma lanciato per promuovere l'impiego di cotone sostenibile e certificato - si era prefissata.

L'annuncio anticipa di qualche settimana la diffusione del Bilancio di Sostenibilità 2014 del gruppo, prevista per il prossimo mese di aprile.

Il cotone certificato Better Cotton utilizzato da Adidas proviene da India, Pakistan e Brasile. Il gruppo ha più volte espresso la volontà di accrescere l'utilizzo di materie prime sostenibili nella realizzazione dei propri prodotti e punta ad utilizzare il 40% di cotone certificato entro il 2015 e solo ed esclusivamente cotone sostenibile entro il 2018.

Per la scelta dei propri fornitori, Adidas ha dichiarato di aderire al Better Cotton Standard System, che prevede un meccanismo di tracciabilità delle materie prime, per aiutare le aziende a prediligere i produttori che si adeguano a determinati criteri di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

"All'interno del gruppo Adidas cerchiamo costantemente di aumentare l'impiego di materiali sostenibili per la realizzazione dei nostri prodotti e Better Cotton è, secondo noi, una storia di successo." – ha dichiarato in proposito John McNamara, responsabile Adidas per l'approvvigionamento – "Come membro fondatore della Better Cotton Initiative, Adidas crede fermamente che il cotone sostenibile diventerà mano a mano una consuetudine nell'industria dell'abbigliamento. E nei prossimi anni continueremo ad aumentare la quantità di cotone sostenibile all'interno del nostro ciclo di produzione."

Lisa Vagnozzi

LEGGI anche

7 innovazioni sostenibili che stanno cambiando il mondo della moda

Moda etica: svelato il costo ambientale di una maglietta

Cotone biologico: cresce la domanda, ma la produzione È scarsa

GreenBiz.it

Network