Menu

liza

Una app per gli autotrasportatori che fa bene anche all'ambiente. Si chiama Liza ed è stata realizzata dall'azienda genovese di innovative solutions Miranda Srl per mettere in contatto gli autotrasportatori che vogliono spostarsi sempre a carico pieno e le aziende che desiderano far arrivare rapidamente a destinazione le loro merci.


Si tratta di un applicazione gratuita per le aziende, mentre gli autotrasportatori pagheranno 2,99 € solo per ricevere le informazioni sui carichi a cui sono realmente interessati, e disponibile per sistemi Apple (iOS5) e Android (2.2). Liza può essere scaricata sia da iTunes Store per iPhone che da Google Play per Smartphone.


"Qual è l'impatto ambientale del commercio su gomma? Quanti km vengono percorsi dagli autotrasportatori con i mezzi pieni a metà o completamente privi di carico? Il trasporto su camion copre circa tre quarti delle merci vendute in Europa, ma i mezzi molto spesso compiono parte del loro tragitto, per esempio il viaggio di ritorno, senza un altro carico", spiega Miranda Srl in una nota. La scommessa di Liza è quella di porre fine a tutto ciò.


In che modo? Semplice: le aziende segnalano sul sito www.cargoup.eu ogni nuovo carico disponibile: tragitto, tipo di merce, peso, periodo di consegna e mezzo di trasporto necessario. Gli autotrasportatori segnalano a loro volta il tragitto che devono compiere ogni volta che stanno per mettersi in viaggio senza carico e Liza intercetta per loro, notificandole, tutte le richieste di spedizione, presenti e future, compatibili per date e tratta.


I vantaggi offerti dalla app sono numerosi, a partire proprio dai camion sempre carichi, il che significa meno viaggi a vuoto e di conseguenza una riduzione del traffico, del rischio di incidenti e dell'inquinamento prodotti dai mezzi di trasporto pesante, sia su brevi tratte sia per trasporti internazionali. Ma anche possibilità di ridurre le spese di carburante e autostrada, che ricadono a cascata sul prezzo finale delle merci al consumo.

Roberta Ragni

GreenBiz.it

Network