Menu

cloud businessCome il cloud computing può aiutare a ridurre l'impatto ambientale della propria azienda? La memorizzazione di dati e informazioni nella "nuvola" può aiutare a minimizzare la propria impronta di carbonio approfittando delle risorse condivise.

Di certo, occorre individuare le soluzioni offerte dalle aziende di cloud che offrono i servizi più attenti all'ambiente. Non tutta la nuvola infatti è buona. Qualche tempo fa, Greenpeace nel rapporto "How Clean is Your Cloud?" ha esaminato l'impatto legato alla domanda di energia elettrica necessaria ad alimentare il cloud.

Individuare il grado esatto in cui il cloud computing può ridurre l'impronta di carbonio è difficile, se non impossibile. Ciò è in parte dovuto al fatto che le esigenze di ogni azienda sono differenti. Ma il consenso generale vede nel cloud una possibilità per risparmiare sui costi energetici e ridurre le emissioni di CO2.

Di quanto? Le previsioni variano, ma secondo il CDP (Carbon Disclosure Project), un gruppo no-profit che misura, traccia e analizza i cambiamenti climatici e l'impatto delle aziende, il cloud computing potrebbe far risparmiare alle grandi società americane fino a 12,3 miliardi di dollari in costi energetici ogni anno fino al 2020. Inoltre, potrebbe far ridurre le emissioni di CO2 di 85,7 milioni di tonnellate all'anno. Anche se queste cifre sono ottimistiche, i benefici di un simile approccio sono evidenti.

Tra i vantaggi legati al cloud e al suo basso impatto ambientale vi è il fatto che si tratta di un approccio più sostenibile alla memorizzazione dei dati rispetto a quello effettuato fisicamente in azienda perché si evita una rete centralizzata condivisa. Inoltre, con il consolidamento dello storage in un hub centrale, si elimina la necessità di singoli dispositivi come ad esempio hard disk e computer. Questi ultimi non devono più essere fabbricati, alimentati e raffreddati, risparmiando energia.

Molte sono le aziende che offrono soluzioni cloud, alcune più sostenibili, altre meno, altre ancora sulla via della sostenibilità. Alcuni esempi: Dropbox, Box, Amazon, Google ma le possibilità sono numerose e legate alle singole esigenze.

Francesca Mancuso

LEGGI ANCHE:

Il cloud computing al servizio della bioarchitettura: il progetto dell'italiana Green Prefab e Microsoft

Qihoo 360 Technology: in Cina un ufficio sostenibile ispirato al cloud computing

Green it: Yahoo guida la classifica delle aziende che scelgono le energie pulite

CSR: le 10 aziende più green e sostenibili del mondo

Cloud computing: come far diventare più green il proprio business

GreenBiz.it

Network