Menu

ene_rapportoAnche l’Enea ha dovuto accorgersi della necessità di dotare il suo organico di figure professionali “vicine all’ambiente”. È di poco fa la notizia, resa nota da un comunicato stampa dell’Enea, che l’ampliamento della missione dell’organismo, avvenuta con la trasformazione in Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, ha richiesto una rifocalizzazione delle attività e un processo di riorganizzazione che ne permettesse la piena operatività.

In questo processo, una parte importante consiste nella massiccia immissione di nuove risorse negli organici dell’agenzia.

Sono stati infatti firmati alcuni bandi per il reperimento di 181 nuovi occupati, in prevalenza di laureati in discipline tecnico – scientifiche, che troveranno impiego nei nuovi programmi dell’Enea in particolar modo in quelli connessi con lo sviluppo delle fonti rinnovabili, del nucleare, dell’efficienza energetica e della mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici.

Rosamaria Freda

 

 

 

 

GreenBiz.it

Network