Menu

sesso svezia

Fare sesso è fondamentale per una qualità della vita migliore, ecco perché in Svezia il consigliere comunale di Overtornea Erik Muskos ha lanciato una proposta, che dovrà essere votata a breve: un’ora libera retribuita alla settimana destinata ai rapporti sessuali per i dipendenti del comune.

I dipendenti che beneficerebbero di questa novità sono in totale 550. Il problema è che rispetto alle grandi città della Svezia in centri come questo la natalità è molto bassa e la routine non aiuta a cambiare la situazione.

Non c’entrano i sussidi o i benefit concessi ai neogenitori, dunque, basti considerare che in Svezia esistono 480 giorni di congedo parentale e le famiglie con un solo genitore hanno varie forme di sostegno. Non è un problema nemmeno di disoccupazione, visto che è al minimo storico del 4,1%.

Ma le statistiche che valgono per l’intera Svezia non si possono applicare alle piccole cittadine che risentono del trasferimento della popolazione verso centri più grandi.

I dipendenti comunali hanno già del tempo libero da destinare allo sport, perché non prevedere anche un’ora della settimana destinata ad hoc a questa attività? In realtà è una sorta di campagna promozionale, più che una vera e propria norma.

Sicuramente quello del consigliere di Overtornea ci sembra più un “pensiero gentile” che un tentativo di invasione della privacy dei dipendenti o un obbligo a procreare velato. Ma come controllare a quale attività il dipendente si dedica in quell’ora? Se preferisse fare shopping o il partner non avesse lo stesso desiderio? Se non avesse un partner? E a quali conseguenze conduce il programmare anche un aspetto della vita che dovrebbe essere libero per antonomasia?

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

Alla BrewDog congedo parentale per chi adotta un cane (VIDEO)

Da Lamborghini a Cucinelli, le aziende che scelgono benefit culturali per i dipendenti

Congedo mestruale: accade in Inghilterra. E aumenta la produttività

Aggiungi commento

Le idee e le opinioni espresse dai lettori attraverso i commenti a non rappresentano in alcun modo l'opinione della redazione e dell'editore. Gli autori dei messaggi rispondono del loro contenuto.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chi siamo

Network