Menu

netflixlogoFerie illimitate e massima libertà ai dipendenti: è la ricetta Netflix, che nella Silicon Valley ormai è copiata da aziende piccole e grandi, Virgin in testa. Il segreto del successo è proprio la fiducia nei lavoratori, ben pagati, ma scelti con criteri rigorosissimi.

Sono lavoratori preparati, competenti, per questo a loro si dà fiducia totale, anche quando si tratta di lasciar loro carta bianca sulle spese da effettuare. Non è l’azienda che le approva, sono i lavoratori ad essere messi in condizione di spendere soldi di Netflix, purché le spese rientrino negli obiettivi aziendali, naturalmente.

Stesso ragionamento per le ferie: massima libertà di orario, l’importante è svolgere il proprio lavoro al meglio.

Questo è molto altro è racchiuso nel “Netflix Culture Deck”, ormai una Bibbia.

I dipendenti, quindi, sono al centro dei pensieri dell’azienda: meglio non costringerli a straordinari inutili, il lavoro va portato a termine secondo standard di qualità elevatissimi, ma con procedure moderne, che in realtà procedure non sono affatto. Non esistono schemi o procedimenti burocratici ad appesantire il lavoro delle persone. D’altra parte la creatività si sviluppa maggiormente se ci si sente liberi e non incatenati a modelli prestabiliti e non si lavora per dimostrare di aver accumulato molte ore in ufficio ma per realizzare prodotti di qualità.

L’attore Kevin Spacey, protagonista della tanto discussa serie “House of Cards” ben sintetizza questa filosofia aziendale: "(Netflix, ndr) ha concesso ai creatori di House of Cards la libertà di raccontare la storia come volevano". E sono arrivati fiumi di premi.

Ricordiamo che Netflix nasce come azienda di spedizione di Dvd, mentre oggi è un colosso delle serie tv in streaming, con oltre 54 milioni di abbonati in circa 50 Paesi (ma entro fine anno saranno altri 200).

Ci sono stati anche errori, guidati da strategie sbagliate, come quanto nel 2011 si alzarono i prezzi del 60% e si voleva vendere il servizio di spedizione. Un altro tallone d’Achille potrebbe essere proprio la mancanza di una gerarchia e la scarsa corrispondenza tra l’ideale di organizzazione aziendale e quello di Netflix. Ma gli innovatori, d’altra parte, devono pur rompere gli schemi. Il problema piuttosto è per chi vuole emulare questo nuovo modo di lavorare e forse non riesce a lasciarsi alle spalle i vecchi imperativi aziendali.

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

LinkedIn come Virgin, ferie illimitate per i dipendenti. Buona idea?

I 5 eventi più strani che si sono trasformati in 5 aziende di successo

Ferie illimitate, il segreto della produttivita'. Parola di Richard Branson

GreenBiz.it

Network