Menu

terreni gratis giovani agricoltoriTerreni in regalo ai giovani agricoltori. Un annuncio pubblicato sul sito del Consorzio della Quarantina, associazione attiva nella zona di Genova, sta suscitando grande entusiasmo tra i giovani alla ricerca di un terreno da coltivare.

Per gli aspiranti imprenditori agricoli la ricerca di un terreno da coltivare può diventare estenuante e non sempre si hanno a disposizione le risorse economiche necessarie.

Per questo la signora Lia Taddei e suo marito hanno deciso di mettere a disposizione gratis o per pochi euro all'anno terreni che non riescono a coltivare. Per candidarsi all'offerta servono solo due requisiti: avere un valido progetto da proporre, dedicato all'agricoltura sostenibile, ed essere giovani.

Ecco l'annuncio che nelle ultime ore sta alimentando le speranze dei giovani agricoltori e di chi aspira ad un ritorno alla terra, ad una rivoluzione per la propria vita professionale e personale, nel segno di un maggior rispetto dell'ambiente.

"Buongiorno,

Io e mio marito abbiamo dei terreni privati a San Desiderio, Calliano, Asti e altri in Toscana in provincia di Grosseto che ci sono stati lasciati dalle nostre famiglie. Visto che noi svolgiamo lavori totalmente diversi e che alla nostra età è impensabile un progetto di ritorno alla campagna, abbiamo pensato che sarebbe stato interessante cederli gratuitamente, o al massimo con un affitto simbolico di pochi euro all'anno, a dei giovani che abbiano un progetto di agricoltura sostenibile. Per noi È una pena sapere che quei terreni così tanto amati dai nostri genitori siano abbandonati, soprattutto in un periodo nel quale le nuove generazioni invece, hanno un bisogno estremo di lavoro!!!

Cordiali saluti

Lia Taddei"

Gli indirizzi da contattare per maggiori informazioni sull'offerta sono i seguenti:

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pare che la signora Lia stia ricevendo numerose richieste che necessitano di smistamento. Dunque chi la contatterà dovrà portare pazienza nell'attesa di una risposta, che per il progetto migliore per l'agricoltura sostenibile che verrà presentato sarà di certo positiva.

Per facilitare l'assegnazione dei terreni, presto nascerà un sito web in cui tutti potranno proporre la propria candidatura, inviare il Curriculum Vitae e presentare un progetto agricolo per la gestione e la coltivazione dei terreni. I terreni si trovano a San Desiderio, Calliano, Asti e in provincia di Grosseto, in Toscana.

Marta Albè

Leggi anche:

Occupazione: agricoltura unico settore in crescita, i giovani fuggono in campagna

GreenBiz.it

Network