Menu

Steve Easterbrook mcdonaldsDon Thompson non sarà più il CEO di McDonald's. Il suo incarico alla guida della società è durato tre anni e non ha resistito alla crisi che la multinazionale sta attraversando. Thompson ha lavorato per McDonald's per 25 anni.

Sarà Steve Easterbrook a sostituirlo. Il nuovo CEO fino a questo momento ha ricoperto la carica di Chief brand officer. L'incarico sarà ufficiale dal prossimo 1° marzo. La mossa ha provocato alcuni sbalzi in Borsa, con una flessione iniziale dello 0,88% seguita da una risalita di circa il 3,39%.

"È difficile dire addio alla famiglia McDonald's, ma c'è un momento per tutto" - ha affermato Thompson al momento dell'annuncio dell'abbandono del proprio incarico. Nel corso dell'ultimo anno McDonald's ha affrontato un drastico calo delle vendite, pari al 15%, che ha riguardato anche gli Stati Uniti, patria del fast food.

Ora il compito di risollevare le sorti di una delle multinazionali più potenti del mondo viene affidato a Easterbrook, che al momento è considerato il numero uno dell'azienda. Non sarà però un compito facile.

Nel mondo si stanno diffondendo nuove catene di fast food e take away molto più attente alla salute e alla qualità degli ingredienti rispetto a McDonald's, che dunque risultano pronte a soddisfare le richieste dei nuovi trend di consumo incentrati sull'alimentazione naturale.

A novembre 2014 McDonald's ha reso noti risultati ben al di sotto delle aspettative. Il crollo delle vendite è stato del 4,6% negli Stati Uniti e del 2,2% a livello mondiale. Si tratta di un ribasso evidente per una multinazionale che per anni è stata abituata alla crescita continua.

Evidentemente ciò che ha funzionato negli ultimi dieci anni non basta più per risollevare le sorti della multinazionale dei fast food. Nemmeno l'iniziativa "Create your taste", per comporre i panini in base ai propri gusti, sembra abbastanza vincente. Ora che il comando passerà al nuovo CEO le sorti di McDonald's miglioreranno?

Marta Albè

Leggi anche:

La fine del McDonald’s? Scandalo dei polli in Cina fa crollare le vendite

Carne scaduta: la truffa cinese per McDonald's, KFC e Pizza Hut

GreenBiz.it

Network