Menu

lavazza 450 È una nota dell’azienda a confermare la notizia dell’offerta di Lavazza per l’acquisizione delle francesi L’Or e Grand’Mère, entrambi brand del caffè d’oltralpe.

L’OFFERTA – L’offerta vincolante è stata presentata all’americana Mondelez e all’olandese Demb che detengono i 2 marchi. Nascerebbe il più grande gruppo del caffè al mondo con 7 mld di dollari di ricavi. Pare che l’offerta di Lavazza si aggiri attorno ai 600 mln, oltre 10 volte l’Ebitda - 55 milioni e ricavi per 300 milioni - dei 2 brand, dice il Sole24Ore.

LA PAROLA ALLA COMMISSIONE UE – Da Lavazza sperano in una chiusura delle operazioni nel corso dell’anno, ora la palla passa alla Commissione Ue. L’Europa aveva posto alcune condizioni, infatti. In Francia i 2 gruppi hanno quote di mercato per il 60%, quindi è stata chiesta la dismissione delle attività del caffè macinato e in capsule. L’offerta di Lavazza non riguarderebbe comunque i siti industriali.

Occorre comunque rispettare le norme Antitrust dopo la fusione da 5,5 mld tra Mondelez e Demb 1753, che appunto faranno nascere il più grande big del comparto con il controllo del 60% del mercato francese. Lavazza acquisirebbe i marchi, dunque, ma non gli stabilimenti di Montpellier e Andrezieu; potrebbero anzi aumentare le attività a Settimo e Gattinara, in Piemonte.

OBIETTIVI – Per Lavazza, l’offerta rientra nell’obiettivo di 2 mld di fatturato previsto per i prossimi anni, grazie ad un raddoppio dei ricavi all’estero. Nel 2013 i dati registrati sono in crescita: ricavi consolidati per 1,34 miliardi, Ebitda a 245,7, saldo di cassa a 387.

Anna Tita Gallo

LEGGI anche:

Mondelez: 200 mln di dollari per produrre caff È piu’ sostenibile

CaffÈ delle macchinette: al via la certificazione di qualità

GreenBiz.it

Network