Menu

trillionfund 450Esiste la moda etica e solidale ed esistono anche gli stilisti che sposano le cause ambientaliste e investono a favore di un futuro più green. È il caso di Vivienne Westwood, che punta su Trilion Fund.

LA CAUSA – La Westwood è da tempo un’attivista impegnata, ricordiamo a questo proposito soltanto il sostegno a End Ecocide in Europe, l’iniziativa dei cittadini Ue contro i danni ambientali estesi, l’ecocidio appunto.

Ora la Westwood è diventata uno degli azionisti di maggioranza di Trillion Fund, la piattaforma di crowdfundig dedicata alle rinnovabili, in particolare a progetti che riguardano eolico e parchi solari.

TRILLION FUND – La Westwood sarà ambasciatrice di prim’ordine del progetto, che consente alle persone di utilizzare il crowdfunding per investire nelle rinnovabili in tutto il mondo. È l’organizzazione più grande nel suo genere nel Regno Unito, dopo l’unione con Buzzbank.

INVESTIMENTI E SOSTENIBILITA’ – La stilista ha rilasciato alcune dichiarazioni al Telegraph, sottolineando una triste realtà: purtroppo miliardi di sterline delle persone comuni vanno a finire a società che stanno distruggendo il Pianeta, senza che lo sappiano.