Menu

pala eolica magellanoProvincia di Firenze e Agenzia Fiorentina per l'Energia si riuniscono al fine di promuovere le energie rinnovabili in tutto il proprio territorio. Viene così indetto un bando volto a premiare l'amministrazione fiorentina che punta maggiormente all'innovazione eolica. In premio Magellano, la pala eolica prodotta dalla start up sestese WindKinetic Wind Systems.

Le amministrazioni pubbliche fiorentine potranno aderire al bando entro il 19 aprile 2013. L'obiettivo del bando consiste nella sensibilizzazione di cittadini, imprese ed enti alla produzione di energia da fonti rinnovabili. Il bando è aperto a Comuni, Unioni di comuni, Aziende Sanitarie, altri enti ed amministrazioni al di fuori del territorio provinciale, che siano però socie dell'Agenzia Fiorentina per l'Energia.

Per partecipare al bando, le amministrazioni interessate dovranno presentare apposita domanda esclusivamente tramite invio di posta certificata all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre le ore 12.00 del 19 aprile 2013, pena l'esclusione dal bando di gara. Le proposte delle amministrazioni saranno valutate da una commissione formata dai tecnici dell'Agenzia Fiorentina per l'Energia, da un funzionario della Soprintendenza e da personale dell'azienda WindKinetic.

Quali sono i vantaggi per le amministrazioni? Sia l'amministrazione vincitrice del bando che tutte quelle che sceglieranno di dotarsi di impianti eolici innovativi potranno applicare sul palo di sostegno un'insegna luminosa pubblicitaria, adatta anche alla comunicazione istituzionale. La pala Magellano viene descritta come silenziosa ed a basso impatto visivo, caratteristiche che ne permetteranno il posizionamento in piazze, luoghi di incorno, centri commerciali e aiuole di ingresso alle città. Le pale Magellano potranno essere applicate alle stazioni di ricarica per veicoli elettrici, comprese autovetture, biciclette e motocicli.

Secondo Renzo Crescioli, assessore all'ambiente della Provincia di Firenze, "Si tratta di un'opportunità per i comuni del territorio per promuovere il mini eolico, una delle fonti di energia rinnovabile che non ha trovato nella nostra provincia una grande diffusione. Quando si parla di eolico c'è sempre la paura di installare grandi impianti dall'impatto visivo notevole, in questo caso invece si tratta di impianti abbastanza piccoli che potrebbero trovare per le amministrazioni pubbliche, così come per i privati cittadini, una valida e sostenibile opportunità di utilizzo".

Per informazioni sul bando, telefonare allo 055/219641 Agenzia Fiorentina per l'Energia.

Il bando è consultabile online a questo indirizzo.

Marta Albè

GreenBiz.it

Network