Menu

Progetto HORECA logoMettere in contatto diretto aziende, progettisti e committenti, organizzando momenti di relazione tra tutti i soggetti interessati. Per questo, nel 2012 è nato Progetto HORECA, la prima rete di imprese che si propone a imprenditori del settore e progettisti come referente unico in grado di progettare, costruire, gestire e promuovere gli hotel di domani, innovando il canale dell'accoglienza con un nuovo modello di green building: gli Smart & Green Hotel.

"Il termine Smart & Green Hotel identifica strutture ricettive nuove o esistenti che hanno scelto soluzioni su misura di risparmio energetico e gestionale, attraverso la progettazione dell'integrazione tra Edifici, Persone e Impianti. Queste risorse fondamentali, se coordinate tra loro in modo strategico, permettono di ridurre costi e sprechi, ma anche sviluppare una sensibilità ecologica che avvicina al turismo sostenibile", si legge in una della nuova rete, formata da una sinergia di aziende come Angelo Po, Aqua, BIT – BCC Credito Cooperativo, BTicino, Climaveneta, Controlli, Icar Arredi, Lithos, Reggiani Illuminazione, Servin, Solon, Texilia Acro Gamma,

Per approfondire il tema, Progetto HORECA organizza ad Acicastello (Catania) il Convegno "Progetto HORECA. Rete di Imprese per Smart & Green Hotel", realizzato in collaborazione con Federalberghi e Spazio Progetto, con il patrocinio di Ordine degli Architetti di Catania e Collegio dei Periti Industriali della Provincia di Catania.

Esperti, aziende, progettisti, docenti universitari e istituzioni dimostreranno come il futuro sia segnato da un percorso di consapevolezza, che accompagnerà imprenditori e progettisti verso scelte di integrazione delle risorse. In questo scenario, il sistema della rete di imprese rappresenta un'opportunità strategica per riqualificare o costruire gli hotel di domani, ottimizzando tempi e risorse.