Menu

eni_awardCerimonia per grandi eventi quella di ieri, in occasione della premiazione degli Eni Award 2010. Alla presenza del presidente della Repubblica e dei più alti vertici della compagnia energetica italiana, sono stati consegnati i premi per la ricerca in energia ed ambiente. Molte candidature da tutto il mondo, ben 792, segnando un incremento dell'82% rispetto al 2009 e del 374% rispetto al 2008. Con importanti candidature straniere, che hanno incamerato i prestigiosi riconoscimenti.

Premio Nuove Frontiere degli Idrocarburi, assegnato ex aequo allo spagnolo Avelino Corma dell’Instituto De Tecnologia Quimica Upv-Csic di Valencia e all’australiano Mark Knackstedt dell’Australian National University di Canberra. Il premio ha per oggetto la ricerca sulle tecnologie innovative e di frontiera per l’esplorazione, il recupero avanzato, lo sviluppo, la raffinazione, il trasporto e la distribuzione di petrolio e gas naturale.

Premio Energie Rinnovabili e non Convenzionali assegnato all’americana Angela Belcher del Massachussetts Institute of Technology (MIT) di Boston, riconoscendo i risultati di ricerca e sviluppo avanzato nel campo delle fonti di energia rinnovabili e non – convenzionali.

Premio Protezione dell’Ambiente, assegnato al francese François Morel della Princeton University. Il premio intende riconoscere i risultati rilevanti di ricerca e innovazione nel campo dell’impatto delle attività umane sull’ambiente naturale, con riferimento ad approcci sia di tutela sia di risanamento ambientale, con un particolare focus rivolto a ricerca e tecnologie innovative per l’abbattimento di inquinanti locali e gas serra quali la CO2.

I Premi Debutto nella Ricerca sono invece stati destinati a giovani ricercatori italiani, Lorenzo Fagiano e Matteo Mauro, per favorire e valorizzare la ricerca in Italia, e riguardano le stesse materie dei tre premi internazionali: la ricerca e innovazione tecnologica nel campo degli idrocarburi, delle energie rinnovabili e non convenzionali e la tutela e ripristino dell’ambiente.

Le biografie complete dei vincitori possono essere scaricate da questa pagina: http://www.eni.com/eni-award/ita/vincitori-2010.shtml

Mario Notaro

 

GreenBiz.it

Network