Menu

immagineTrina Solar accoglie con favore la decisione definitiva dell'Unione Europea in materia di antidumping e antisovvenzioni. Soprattutto perché ne è esente, in quanto applica fin da agosto 2103 i prezzi minimi concordati.

I produttori cinesi di wafer, celle e pannelli solari che hanno contribuito con le indagini della Commissione Europea dovranno rispettare, infatti, le misure antidumping e antisovvenzione, che prevedono l'applicazione di un dazio medio del 47,7%. Ma queste misure non vengono applicate a quei produttori cinesi, incluso Trina Solar, che hanno sottoscritto l'accordo sui prezzi minimi e sul tetto massimo delle esportazioni.

Chi elude i dazi europei, invece, potrebbe andare incontro persino alla galera, come ha stabilito un noto studio legale tedesco dopo aver analizzato la nuova normativa sulle importazioni di pannelli solari dalla Cina.

"Trina Solar si è impegnata a rispettare la decisione dell'UE sul prezzo minimo e sul volume delle esportazioni fin dalla loro entrata provvisoria in vigore a inizio agosto 2013 e continuerà a farlo, e ciò ci esenta dalle misure antidumping e antisovvenzione decise dall'Unione europea - ha detto Jifan Gao, Presidente e CEO di Trina Solar- . Ci auguriamo anni di crescita stabile nel mercato europeo, che ha sempre rappresentato e continuerà ad essere uno dei mercati più importanti per Trina Solar".

I produttori cinesi di wafer, celle e pannelli solari che hanno contribuito con le indagini della Commissione Europea dovranno rispettare le misure antidumping e antisovvenzione, che prevedono l'applicazione di un dazio medio del 47,7%. Ma queste misure non verranno applicate a quei produttori cinesi, incluso Trina Solar, che hanno sottoscritto l'accordo sui prezzi minimi e sul tetto massimo delle esportazioni.

I dazi sono applicati a partire dal 6 dicembre 2013 e per un periodo di due anni sulle importazioni di celle e moduli fotovoltaici in silicio cristallino originari o provenienti dalla Cina.

Roberta Ragni

LEGGI anche

Fotovoltaico cinese: dazi UE in vigore dal 6 dicembre per due anni (TABELLE)

Fotovoltaico cinese: chi evade i dazi antidumping va in galera

Fotovoltaico cinese: al via i nuovi dazi definitivi Ue. Misura equilibrata?

Dazi fotovoltaico: pubblicato l'accordo UE-Cina, IFI furiosa

GreenBiz.it

Network