Menu

fotovoltaico cinese galera importatori daziChi elude i dazi europei al fotovoltaico cinese rischia la galera. Lo dice un noto studio legale tedesco, che ha studiato la nuova normativa sulle importazioni di pannelli solari dalla Cina.

Secondo lo studio legale Rödl & Partner, che ha uffici anche in Italia, chi importa dalla Cina pannelli fotovoltaici eludendo la recentissima decisione del Consiglio Europeo con la quale si fissano i dazi antidumping e antisussidi definitivi per i prossimi due anni fa un reato fiscale. E, di conseguenza, rischia varie pene fino alla reclusione.

Per gli avvocati tedeschi, infatti, importare fotovoltaico made in China senza pagare i dazi (quando e quanto dovuti) non è altro che una frode fiscale:

"Le aziende devono stare molto attente ai prodotti fotovoltaici importati, soprattutto al fatto se il fornitore è tra quelli citati nell'accordo. Se i dazi antidumping non vengono pagati, potranno essere richiesti retroattivamente fino ai tre anni successivi".

Cosa succede, invece, se viene dimostrato che l'azienda che importa fotovoltaico dalla Cina ha avuto un comportamento scorretto?

"C'è il rischio di essere perseguiti per crimini fiscali, con la possibilità di ricevere pesanti multe e persino la galera nei casi più gravi".

Il dazio medio imposto dalla UE al fotovoltaico cinese è del 47,7%, ma c'è un caso in cui la tariffa punitiva può arrivare al 65%: quando l'importatore triangola la merce cinese facendola passare per la Malesia.

Un caso di palese malafede commerciale, che merita il dazio più pesante. Ed è assai probabile che, nel caso di evasione del dazio al 65%, la pena per l'importatore sarà massima.

A sorvegliare i comportamenti degli importatori sarà l'Ufficio anti frodi della UE che, oltre a controllare il pagamento dei dazi antidumping e antisussidi, dovrà anche vigilare sul rispetto delle quote massime d'importazione. L'accordo definitivo sul fotovoltaico cinese, infatti, prevede un tetto massimo di 7 GW annui in entrata dalla Cina all'Europa.

Peppe Croce

LEGGI anche:

Fotovoltaico cinese: al via i nuovi dazi definitivi Ue. Misura equilibrata?

Dazi fotovoltaico, Eu ProSun: accordo Cina-UE è illegale

Fotovoltaico cinese: dazi UE in vigore dal 6 dicembre per due anni (TABELLE)

GreenBiz.it

Network