Menu

enel green power logoEnel Green Power ha allacciato i suoi due primi impianti fotovoltaici in Romania. Hanno una potenza totale di 19 MW, che si aggiungono ai quasi 500 MW di parchi eolici EGP nel paese est europeo. Investire nelle rinnovabili in Romania sembra un'ipotesi ancora attraente.

Si chiamano Berceni 1 e Berceni 2 e sono i primi due grandi parchi fotovoltaici a terra di Enel Green Power in terra romena. Sono stati appena allacciati alla rete nel distretto di Prahova non lontano dalla capitale Bucarest, e hanno una capacità totale di circa 19 MW. Enel stima che, con l'irraggiamento solare medio della Romania, a pieno regime i due parchi fotovoltaici potranno produrre fino a 29 milioni di kilowattora all’anno.

Berceni 1 è leggermente più grande: 10 MWp e una produzione stimata di 15 milioni di kWh l’anno, sufficienti a coprire fabbisogno elettrico annuo di più di 7.500 famiglie con un risparmio di emcissioni di CO2 pari a 6.800 tonnellate annue.

L’impianto di Berceni 2 ha una potenza di 9 MWp, una produzione stimata di oltre 14 milioni di kilowattora all’anno (pari al fabbisogno annuo di più di 6.500 famiglie romene) ed eviterà l'immissione in atmosfera di 6.500 tonnellate di CO2. Il fotovoltaico in Romania, quindi, sembra ancora molto attrattivo e continua a parlare italiano.

Parallelamente al fotovoltaico, nuovo per EGP in Romania, la società resta forte anche nell'eolico con 498 MW già installati in otto parchi, sette dei quali nella regione sud occidentale del paese.

Peppe Croce

Solon rafforza la sua presenza in Romania. Completata la fornitura di 1 MWp nel distretto di Arges

Fotovoltaico in Romania: Gehrlicher Solar Solar realizza tre parchi da 9 MWp

Il fotovoltaico in Romania parla italiano

Fotovoltaico in Romania: sono italiani due tra i più grandi impianti del Paese

Power Clouds: il fotovoltaico partecipativo per investire in Romania

GreenBiz.it

Network