Menu

suntech 450x300 È ufficiale, la Wuxi Suntech Power Co - unità della Suntech Power Holdings Co.- ha dichiarato bancarotta. Crolla uno dei colossi cinesi del fotovoltaico sotto il peso delle mosse antidumping degli Usa e sotto il peso dell’avanzata dei prodotti low cost.

UN CROLLO ANNUNCIATO - Non molto tempo fa avevamo riferito di alcuni rumours rimbalzati sul China Business Journal, che citando una fonte anonima aveva anticipato la notizia. La Suntech Power Holdings Co. avrebbe ceduto alcuni asset strategici alla Wuxi Guolian Development (Group) Co, azienda controllata dallo Stato, aprendo una procedura fallimentare e dichiarando quindi bancarotta tra il 15 e il 20 marzo: questa era la notizia circolata al momento, ora diventata ufficiale.

IL LEADER DICHIARA BANCAROTTA – La Wuxi Suntech è stata finora leader nel comparto dei pannelli solari. È una delle maggiori filiali della cinese Suntech Power e si trova a Wuxi, nella regione del Jiangsu, come svela il suo nome stesso. La sua vita è nata nel 2001 e ha rappresentato il 95% della capacità produttiva della Suntech power, con un volume produttivo annuo di moduli solari di 2,4 GW nel 2012. A febbraio l’equilibrio di credito per le valute locali e straniere delle banche creditrici era di circa 888 mln di euro (7,1 mld di yuan). Secondo le stesse banche, scaduti i prestiti straordinari, la società non avrebbe presentato un programma di rimborso concreto; a questo punto la bancarotta consente di tutelare gli interessi legali e la stabilità sociale. Tocca ora ad una terza parte entrare in gioco per contribuire alla riorganizzazione strategica.

LE CAUSE DEL TRACOLLO – Si tratta di cause evidenti, che partono dalla presenza di competitors produttori di pannelli low cost e arrivano alle mosse antidumping degli Usa. Ammessa l'insolvenza su un prestito obbligazionario da 541 mln di dollari - come riporta la cronaca di Pv Magazine - la bancarotta è stata inevitabile.

Anna Tita Gallo

Leggi anche

Fotovoltaico: Suntech Power Holdings Co. verso la bancarotta e la nazionalizzazione?

GreenBiz.it

Network