Menu

fotovoltaico grecia enel green powerIl fotovoltaico si espande in Grecia grazie alla realizzazione da parte di Enel Green Power e Esse/Sharp di 19 nuovi impianti fotovoltaici su territorio ellenico, gli ultimi previsti per quanto riguarda la penisola greca in base al piano industriale 2012-2016. Ai nuovi campi fotovoltaici avviati da parte di Enel Green Power è stata attribuita una capacità di 42 MW.

Ad essi devono essere aggiunti gli oltre 15 MW messi in esercizio da Esse/Sharp, tanto che la capacità complessiva di EGP in Grecia giungerebbe così a circa 290 MW. Ciò permetterà la produzione di energia a zero emissioni di anidride carbonica, per un totale di 76 milioni di chilowattora, quando gli impianti saranno a regime.

Grazie ai nuovi 19 impianti fotovoltaici la Grecia potrà evitare l'emissione in atmosfera di oltre 50 mila tonnellate di anidride carbonica all'anno. La localizzazione dei primi impianti fotovoltaici di Enel Green Power riguarda la regione della Macedonia. I primi quattro nuovi impianti prendono il nome di "Florina Yatsovo", "Helios", "Axiochori e "Vavdos".

Ad essi si aggiungeranno i quattro impianti già previsti all'interno della regione della Tracia, due impianti situati nel sud della Grecia, due campi fotovoltaici nella regione della Tessaglia ed un impianto nell'Elide. Per quanto riguarda Esse/Sharp, sono già stati avviati sei nuovi campi fotovoltaici al fine di favorire lo sviluppo del fotovoltaico nell'area del Mediterraneo.

Tali nuovi impianti complessivamente offrono una capacità installata di 15 MW. I tre gruppi formati dai campi fotovoltaici sono situati nella Tracia, nell'Epiro e in Macedonia. Il percorso verso l'energia verde della Penisola Ellenica ha portato ad Enel Green Power un rialzo del titolo dello 0,20% a 1,519 euro.

Marta Albè

Leggi anche:

- Enel Green Power: un software per la scelta del proprio impianto rinnovabile

GreenBiz.it

Network