Menu

fotovoltaico UK 2014Il sole brilla sul grigio e piovoso Regno Unito che, nonostante il clima poco favorevole, nel 2014 rappresenterà un ottimo mercato per il fotovoltaico. Lo dice NPD Solarbuzz.

Nel suo ultimo UK Deal Tracker la società di analisi ha fatto i conti dei progetti, piccoli e grandi, attualmente in fase di realizzazione o in progetto. Quelli di grandissima potenza sono circa 120 mentre se aggiungiamo anche quelli già completati il numero arriva a 1000.

Detta in GigaWatt, il Regno Unito dovrebbe installare nel 2014 circa 2.875 MW di potenza. Se consideriamo che la Germania dovrebbe toccare i 2,6 GW, si capisce bene come lo scettro di primo mercato europeo del fotovoltaico quest'anno si sposterà in UK.

Entro questo mese di aprile, sempre secondo NPD Solarbuzz, ben 325 impianti sopra 1 MW di potenza verranno completati e allacciati in rete. E di questi 325, sono più di 60 con una potenza oltre i 10 MW. Altri 444 grandi impianti a terra sono in fase di progettazione e 124 sono approvati ma non ancora sviluppati. Entreranno in funzione certamente entro aprile 2015, mese in cui gli incentivi statali verranno ridotti.

Incentivi che termineranno definitivamente nel 2017, a meno che non ci siano cambiamenti legislativi oggi poco probabili in vista delle elezioni politiche di maggio 2015. Nel Regno Unito, infatti, la polemica politica sugli incentivi alle energie rinnovabili è a dir poco infuocata.

Peppe Croce

Leggi anche:

Eolico da record in UK: soffia il vento delle rinnovabili, nonostante l’opposizione

Siemens installa la sua più recente turbina eolica nel sito di prova di SSE in Regno Unito

Uk–Italy Business Awards: il Regno Unito premia le rinnovabili italiane

Rinnovabili Uk: 174 milioni di sterline la IPO di JLEN

GreenBiz.it

Network