Menu

kitegen24

Si chiama Kitegen e promette di produrre energia pulita sfruttando l'eolico d'alta quota. E adesso è a caccia di fondi su Indiegogo per raccogliere i capitali necessari al completamento dei lavori del primo sistema da 3MW.

Si chiama KiteGen Stem e secondo gli ideatori è in grado di coprire il fabbisogno elettrico di circa 4.000/5.000 persone.

La società, la KitegenVenture, ha già progettato e realizzato la macchina made in Italy che sfrutta i venti di alta quota presenti nella troposfera terrestre, riuscendo a raggiungere prestazioni e capacità produttive energiche competitive. Al punto da ambire a sostituire le attuali centrali.

Basti infatti pensare che tutti i venti d'alta quota presenti nel nostro pianeta costituiscono circa 200 volte il fabbisogno dell'intera umanità” precisa KitegenVenture.

La campagna è stata lanciata il 14 aprile scorso ma ci saranno ancora 18 giorni di tempo per contribuire.

Il primo prototipo è stato costruito nel 2006 e aveva una potenza nominale di 40 kW. Esso è stato testato fino a un altezza di 800 e ha permesso sia di confermare i dati teorici, ma è riuscito a produrre energia grazie a un ciclo intermittente di trazione e recupero: 5 kW di media e 30 kW di picco con un vento a terra di 4,5 m/s.

Adesso, dopo 10 anni di ricerca, sviluppo e conclusione delle varie fasi di prototipazione, l'azienda ha deciso di avviare la campagna per finire i lavori sulla Stem.

Stem reale

Una volta installata la macchina nelle vicinanze del nostro stabilimento in Piemonte, in un area che è già stata autorizzata, devolveremo a tutti gli enti che ci supporteranno in questa iniziativa, tutti gli utili generati dalla vendita di energia prodotta, stimati in circa 1M di euro annuo, per tutta la vita della macchina (durata stimata minima di 20 anni e massima di circa 60 anni). Tale iniziativa nasce dal bisogno primario della nostra azienda di far comprendere, prima di tutto, la nostra Mission e la filosofia sociale da noi perseguita, ovvero quella di produrre energia pulita, più economica e rinnovabile con rispetto per l'ambiente ed a prezzi più competitivi di tutte le fonti energetiche (clean e non) ad oggi esistenti e da noi utilizzate” spiega la società.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Eolico d'alta quota: al via anche in Italia (VIDEO)

Alcoa: il futuro potrebbe essere l’energia eolica troposferica. Ecco la proposta della KiteGen

 

Network