Menu

accumulo sistemiNovità per i sistemi di accumulo. La società energetica britannica OXIS Energy ha annunciato questa settimana di aver avviato una collaborazione con Proinso per lo sviluppo di nuove batterie per il fotovoltaico in grado di superare uno degli attuali limiti di questo settore: lo stoccaggio dell'energia.

Se la produzione di energia elettrica grazie al sole è abbondante, il vero problema resta la sua conservazione efficiente per usi successivi. Su questo stanno già lavorando società e ricercatori di tutto il mondo. Ora anche Oxis e Proinso si sono messe all'opera su un prototipo di batteria, che potrebbe essere pronta già quest'anno, a loro dire rivoluzionaria.

Le due società sostengono, infatti, che il loro nuovo sistema di accumulo potrebbe fornire una soluzione più accettabile e conveniente per l'ambiente rispetto sia sistemi di storage fotovoltaici attuali che alle fonti energetiche alternative come l'eolico.

Il vantaggio della tecnologia OXIS è che è sicura e leggera", ha dichiarato il CEO di OXIS Energy Huw Hampson-Jones. “Ci si presta a sviluppare una struttura modulare per la realizzazione di sistemi di accumulo di energia”.

OXIS da tempo è al lavoro sullo sviluppo di tecnologie basate sul litio e zolfo. Dalle batterie con celle di zolfo a quelle con polimeri di litio per i sistemi di batterie dei veicoli elettrici, sono stati concessi 51 brevetti e altri 30 sono in attesa di riscontro.

Per il direttore generale di PROINSO UK Mark Randall , il prototipo consegnerà al fotovoltaico uno storage di energia sicuro, affidabile e conveniente. Secondo Proinso, il prototipo sviluppato con OXIS consentirà di soddisfare esigenze di storage anche su vasta scala, integrando in modo efficace soluzioni di storage scalabili anche nei mercati dell'energia più competitivi.

Francesca Mancuso

LEGGI ANCHE

Sistemi accumulo per fotovoltaico: il GSE sia super partes. Intervista a Simone Quaratino di Solon (VIDEO)

Sistemi di accumulo per fotovoltaico: quanto convengono? E chi spaventano?

Aggiungi commento

Le idee e le opinioni espresse dai lettori attraverso i commenti a non rappresentano in alcun modo l'opinione della redazione e dell'editore. Gli autori dei messaggi rispondono del loro contenuto.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Chi siamo

Network