Menu

biologico crescita regno unitoIl biologico UK si riprende dopo la crisi. Le vendite nel 2014 sono salite del 4% ritornando allo stesso livello del 2009. Si tratta dei dati comunicati dalla Soil Association, il principale organismo di certificazione del biologico nel Regno Unito.

La crescita del biologico va in controtendenza rispetto all'andamento del mercato alimentare, dove i prezzi lo scorso anno sono diminuiti dell'1,9% mentre la spesa è calata dell'1,1%. La ripresa del biologico, secondo Soil Association, potrebbe essere legata in parte a un miglioramento dell'economia.

Ma il feedback da parte dei rivenditori indica che i clienti sono sempre più attenti alla salute ed ora anche i discount stanno iniziando ad ampliare la propria gamma bio, fornendo ai consumatori prodotti certificati a costi contenuti.

Lo scorso anno Aldi, il discount tedesco che insieme a Lidl sta cambiando il modo di fare la spesa dei cittadini britannici, ha presentato sul mercato una serie di ortaggi biologici a prezzi bassi, accessibili per la spesa di tutti i giorni.

Le ricerche e i sondaggi commissionati dal discount avevano dimostrato come i consumatori fossero alla ricerca di prodotti bio ma allo stesso tempo venissero frenati dai costi elevati.

Da una parte abbiamo dunque un incremento delle vendite dei prodotti certificati dovuto probabilmente soprattutto al calo dei prezzi, mentre dall'altra il Regno Unito si trova nella situazione in cui le aziende agricole certificate faticano a reggere alla crisi economica.

Gli agricoltori stanno abbandonando il proprio lavoro a causa dell'incertezza della domanda da parte dei consumatori e degli elevati costi produttivi legati al biologico. Ora però Soil Association attende una ripresa da questo punto di vista, anche in base alla nuova PAC entrata in vigore in Unione Europea.

I pagamenti fissati dalla PAC per gennaio 2016 dovrebbero portare ad un secondo anno consecutivo di crescita del mercato del biologico in UK e dovrebbero rassicurare gli agricoltori. Nel 2013, secondo il Financial Times, il mercato del biologico è cresciuto del 6% per quanto riguarda l'Europa, con una somma complessiva di 24 miliardi di euro.

L'industria britannica del biologico viene descritta come ancora piuttosto ridotta, ma sarà probabilmente destinata a crescere in accordo con l'incremento della domanda da parte dei consumatori.

Marta Albè

Leggi anche:

Biologico con più antiossidanti. E le vendite si impennano in Uk

Biologico: in UK di nuovo in crescita dopo anni di declino

Biologico: i principali trend in Europa

GreenBiz.it

Network